Come guadagnare con Twitter: ecco come farci soldi

Arrotondare il proprio stipendio sfruttando i social network è possibile: se prendiamo in considerazione il social più frequentato al mondo, Facebook, una piattaforma che ospita qualcosa come 1,5 miliardi di utenti, si intuisce facilmente di quale sia il potenziale bacino di riferimento per chiunque decidesse di sfruttarlo a fini commerciali.

A tal fine sono nati programmi di affiliazione con cui un utente può generare dei link di prodotti in vendita su Amazon o iTunes con l’intento di farli acquistare dai fan della sua pagina Facebook. Su ogni prodotto venduto attraverso il link, l’utente titolare della pagina potrà vantare una percentuale sulla transazione effettuata. Inoltre, sempre su Facebook è possibile promuovere il proprio e-commerce attraverso il servizio messo a disposizione da Blomming, una piattaforma associata al social network.

 

COME GUADAGNARE CON TWITTER
Non solo Facebook però: anche l’altro grande social, Twitter, permette la realizzazione di introiti.
Molto più piccolo di Facebook, il social dell’uccellino azzurro vanta una partecipazione di 320 milioni di utenti, di cui però 250 milioni sono soltanto negli Stati Uniti. Quel che si nota è che questo social ha contenuti molto più settoriali rispetto a Facebook che ne fanno una via di mezzo tra un social ed una piattaforma di comunicazione. In ogni caso molti lo utilizzano per fare qualche affare, in special modo attraverso la promozione dei contenuti del proprio sito o del proprio blog, sfruttando le capacità comunicative del social.
In alternativa è possibile, così come accade su Facebook, seguire i programmi di affiliazione commerciale di Amazon e iTunes e guadagnare sulle vendite procurate.

 

COME PROMUOVERE UN SITO O UN BLOG SU TWITTER
Sul web esiste solo ciò che si vede e che si trova con più facilità: farsi notare diventa quindi una necessità per chiunque abbia a che fare con la gestione di un sito e-commerce piuttosto che un blog.
Twitter può essere molto d’aiuto in tal senso, è infatti possibile impostare piani di comunicazione su twitter che permettano di replicare sul social network qualunque aggiornamento viene fatto su di un sito o su un blog.
Per farlo basta soltanto creare dei feed RSS, che aggiornino in automatico il profilo sul social ad ogni novità presente sul sito: per realizzare questa connessione ci si può servire di servizi gratuiti come Feedburner, IFTTT, o Twitterfeed.

 

COME CONQUISTARE NUOVI FOLLOWERS SU TWITTER
Una volta organizzata informaticamente la connessione tra il sito ed il profilo social bisogna attivare le strategie per conquistare nuovi followers, tenendo a mente che più se ne hanno più è elevata la possibilità di portare visitatori sul proprio sito / blog.
Innanzitutto è necessario farsi notare all’interno delle categorie di riferimento di cui si tratta anche sul sito: ad esempio, se si gestisce un blog che tratta di cucina è opportuno diramare una rete di contatti che siano il più possibile vicini a questo mondo.
Una volta creatasi la rete bisogna farsi notare con i tweet, senza però inondare il proprio profilo con centinaia di messaggi al giorno: i messaggi postati dovranno infatti essere più interessanti che numerosi, altrimenti si rischia di annoiare il follower col rischio che vi cancelli dalla sua rete.

Comments are closed